Main partner:

DMP, DSP e ad exchange: in Europa Occidentale e Nord America si gestiscono sempre più “in casa”

Una ricerca di Technology Business Research rivela che, in queste due aree, la maggior parte dei compratori ad-tech gestisce internamente la proprie piattaforme per lo scambio di pubblicità

di Cosimo Vestito
11 maggio 2016
ad-exchange

Un sondaggio effettuato a gennaio di quest’anno da Technology Business Research, società americana di analisi e ricerca, ha scoperto, intervistando 241 individui nelle regioni interessate, che sempre più compratori ad-tech in Nord America e Europa Occidentale (Francia, Germania e Regno Unito) gestiscono internamente le loro DMP, DSP e ad exchange.

In Europa Occidentale, più della metà (57%) dei compratori ha detto di aver gestito la propria DMP internamente; oltre un quarto (26%) ha dichiarato, invece, di aver usato un’applicazione di un fornitore, mentre l’11% ha fatto ricorso ad un’azienda esterna per questo servizio. Circa il 7% dei compratori ad-tech in Europa Occidentale ha sostenuto di non gestire una DMP.

Per quanto riguarda l’utilizzo di DSP e l’ad exchange, il 39% dei compratori in Europa Occidentale ha sostenuto di farlo internamente, mentre il 10% dei rispondenti ha usato un’applicazione di un fornitore tecnologico. Più di un quarto (28%) si è rivolto ad un’azienda esterna, mentre i restanti hanno dichiarato di non gestire DSP.

Leggermente diversi i dati relativi al Nord America. In confronto all’Europa Occidentale, meno rispondenti in Nord America (36%) hanno detto di gestire la loro DMP internamente; più di un quarto utilizza un’applicazione di un tech vendor e, infine, un maggior numero di rispondenti in quest’area ha affermato di utilizzare servizi esterni o comunque di non gestire DMP. Ad ogni modo, la gestione delle DSP e dell’ad exchange in Nord America ha rispecchiato la gestione in Europa Occidentale.

ricerca-dmp

Come commentato da eMarketer, c’è un interesse crescente nelle DMP, specialmente tra le agenzie più affermate e i professionisti marketing americani. Una ricerca di Rocket Fuel ha rilevato che più di nove su dieci rispondenti sono molto, o in qualche modo, interessati ad apprendere nozioni sulle DMP nell’anno 2016.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette