Main partner:

Viewability, l’attenzione si sposta sul Pre-Bid

I player dell’ad tech puntano ad offrire informazioni sulla visibilità delle campagne prima dell’acquisto dello spazio. L’ultimo è DataXu, con un tool per l’adv video nato grazie a un accordo con Integral Ad Science e DoubleVerify

di Alessandra La Rosa
25 maggio 2016
dataxu

Grazie a una partnership con DoubleVerify e Integral Ad Science, DataXu lancia una nuova soluzione per le viewability video pre-bid.

La funzione, integrata all’interno della piattaforma della società, segue il lancio dell’inizio di quest’anno di un’analoga soluzione dedicata alle campagne display (qui l’articolo dedicato).

Con la nuova soluzione per gli annunci video, DataXu punta a offrire un sistema semplice e automatico per le aziende che vogliono raggiungere i propri obiettivi di visibilità. Insieme al programma 97% Fraud Free Guarantee che assicura agli inserzionisti il 97% di impression libero da frodi, lo strumento fornisce un approccio all’acquisto di spazi in Programmatic cross-channel all’insegna della trasparenza, come sottolinea David Shapiro, Senior Vice President of Corporate and Business Development di DataXu: «Dal momento che il focus di molti inserzionisti si è spostato da impression erogate a impression visibili, DataXu si impegna ad assicurare di offrire inventory video brand-safe, libera da frodi e visibile. Come parte della nostra dedizione alla qualità del programmatic, rinforziamo costantemente il livello di protezione top di gamma che offriamo con nuovi tool come appunto il servizio Pre-Bid Video Viewability».

La soluzione nasce dalla collaborazione con due partner: Integral Ad Science e DoubleVerify. Il primo consente alle aziende di targettizzare specifici livelli di viewability per l’acquisto automatizzato di inventory video: i brand potranno selezionare specifici segmenti di visibilità minima (per esempio, 60%) per accedere a spazi con viewability maggiore. DoubleVerify, invece, certifica la qualità di ogni impression video prima che che il bid avvenga e in real time, assicurando l’efficacia degli spazi acquistati.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette